Ambienti DomesticiDisinfestazione con irrorazione

Non diamo spazio in casa a ospiti indesiderati

Con le blatte o scarafaggi non si deve convivere. L’infestazione di blatte è una delle più comuni ma anche tra le più insidiose da debellare poiché questi insetti si annidano in punti strategici ed isolati, hanno un potenziale riproduttivo molto elevato e possono sviluppare resistenze ai pesticidi più comuni.

Una delle blatte più comuni nelle nostre case è la blattella grmanica detta anche blatta fuochista

Le Blatte, come entrano: quasi sempre vengono trasportate in casa da noi stessi, con sacchetti della spesa, scatole, oggetti, borse, oppure entrano da crepe e fessure, sfiati, fognatura e tubi di scarico.

Le Blatte, l’ambiente ideale: la nostra casa è il loro ambiente ideale. Hanno abbondanza di cibo, calore, acqua e posti dove nidificare e nascondersi, e questo dà loro la possibilità di rimanere attive tutto l’anno.

Le Blatte, riproduzione: Una delle caratteristiche negative è che si riproducono rapidamente, raggiungendo in poco tempo numeri importanti. Uno dei parametri da considerare per capire la loro numerosità è verificare la loro presenza; infatti normalmente si vedono di notte e vederne anche solo uno di giorno indica che si è in presenza di un sovraffollamento e quindi di una grave infestazione.

Le Blatte, conseguenze sulla salute: I detriti creati dagli scarafaggi, pelli, cadaveri ed escrementi possono aggravare le allergie e l’asma, soprattutto nei bambini, negli individui sensibili e nei soggetti immunodepressi o con problemi respiratori.

Inoltre le blatte rigurgitano parte del cibo assunto e defecano durante i pasti, contaminando tutto ciò che viene a contatto con i loro escrementi; sono vettori di batteri, virus e parassiti intestinali che possono provocare danni anche gravi alla nostra salute.

Le Blatte, il fai da te è una battaglia persa: Non è possibile scovare le blatte, senza attrezzature speciali, materiali all’avanguardia e metodologie collaudate, perchè i loro nidi sono ben nascosti, inaccessibili e le loro uova ben riposte e protette da molti di loro che le tengono sotto controllo.

La disinfestazione di IGIENIA: IGIENIA procede alla disinfestazione con pompe a irrorazione di prodotti registrati presso il Ministero della Salute come Presidi Medico Chirurgici, dopo un attento studio dell’ambiente, della gravità dell’infestazione e dell’identificazione degli insetti (Blatte, Pulci, Zecche, Cimici dei letti, Tarme, Tarli, Acari e altri parassiti).

IGIENIA si occupa da anni di Sanificazione ambientale, Igienizzazione, Disinfestazione e Derattizzazione, è in possesso dei requisiti di legge necessari allo svolgimento della professione (come riportato nella Visura Camerale) ed è in prima linea nel contrasto del COVID-19, su superfici, aria e acqua con i suoi generatori di ozono, nebulizzatori di biocidi, pompe a irrorazione e sistemi a vapore a 180 gradi.